La Vecchia Gloria più che operativa…

Ci siamo quasi, diciamo che siamo all’80%. Qualche mese fa è iniziata l’avventura sulla “vecchia gloria”, ora è più che operativa.

La VFR, nome industriale RC24 prima serie, dopo il suo lungo riposo durato 9 anni, è tornata su strada e si difende egregiamente anche tra le moto più moderne.

Non c’è l’ABS, il ride qui è con il vecchio wire, nessuna elettronica, nemmeno il limitatore è presente, ma c’è una bella zona rossa. Il gas parla direttamente con i 4 affamatissimi carburatori Mikuni, le leve dei freni sono collegate con le pinze e basta.

E tanto basta. Ricapitolando, dopo aver recuperato la VFR dal suo riposo, siamo passati in officina, nelle mani di Riccardo di La Moto Roma. La pazienza e l’esperienza hanno fatto moltissimo, mentre l’ASI ha lavorato alla certificazione storica della moto.

Ora la RC24 è perfettamente operativa e nel frattempo ha ricevuto anche tre bei dischi nuovi della Braking, che hanno sostituito quelli originali, vecchi 26 anni e un po’ usurati.

C’è ancora da fare. In scaletta c’è un check up dei cuscinetti della sede sterzo, la sincronizzazione dei carburatori e il cambio dell’olio e dei filtri nella parte meccanica. Nella parte estetica, non è bastato l’arrivo del cupolino originale replica della MRA e dei nuovi specchi in stile RC30, c’è da lavorare ancora sulla verniciatura e sulle decals.

L’inverno arriverà e sarà lungo…

GUARDA IL Video “La Vecchia Gloria”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...